IC TE4 SAN NICOLO'

Al via il progetto “TrasportACI Sicuri”

Print Friendly, PDF & Email

L’obiettivo del progetto “TrasportACI sicuri” è quello di far recepire l’importanza dell’uso del seggiolino per il trasporto in auto dei bambini.

L’ iniziativa  coinvolgerà 281 studenti, ripartiti tra la scuola primaria e la scuola dell’Infanzia dell’Istituto comprensivo di San Nicolò a Tordino, tra la fine di gennaio e  il mese di febbraio.
Una sensibilità e una precauzione, quella del seggiolino, che va sviluppata anche alla luce dei dati fortemente preoccupanti. I dati ACI rilevano infatti che in provincia di Teramo circa il 60% dei bambini viaggia senza questo supporto. Per questo l’ACI cerca di rendere consapevoli bimbi e genitori sull’importanza del trasporto sul seggiolino. L’idea è che, a seguito di questa iniziativa formativa,  siano direttamente i bambini a farsi portavoce nei confronti dei loro genitori di comportamenti più responsabili. Per viaggiare sicuri i bambini devono essere allacciati a un seggiolino conforme al loro peso, installato preferibilmente sui sedili posteriori in senso contrario a quello di marcia e montato correttamente secondo le istruzioni. Non si può prescindere dall’uso del seggiolino, perché le cinture di sicurezza e gli airbag sono progettati per gli adulti e non offrono una protezione efficace ai bambini, risultando spesso pericolosi in caso di incidente.
Questi sono gli incontri calendarizzati:
Lunedì 27 gennaio
IB Scuola primaria Serroni (dalle 9 alle 10)
Sezione D Scuola dell’infanzia Serroni (10-11)
Sezione C Scuola dell’infanzia Serroni (11-12)
IC Scuola primaria Serroni (12-13)
IA Scuola primaria Serroni (14:30-15:30)

Martedì 28 gennaio
IA Scuola primaria Nepezzano (9-10)
Scuola infanzia Nepezzano (10-11)
Scuola dell’infanzia di Colleatterrato (11-12)
IA scuola dell’Infanzia di Piano d’Accio (14:30-15:30)

Mercoledì 29 gennaio
Scuola dell’infanzia Brigiotti (10-11)
IC scuola primaria Serroni (11-12)
IID scuola primaria Serroni (12-13)
IA scuola dell’infanzia Sant’Atto (14:30-15:30)

Nel corso degli incontri formativi sarà consegnato agli alunni anche il materiale didattico specifico.