IC TE4 SAN NICOLO'

Educazione ambientale e Progetto Rete Green: piantumazione di un melograno

Oggi si è vissuto un bel momento di educazione ambientale nella sede della scuola secondaria di I grado “Giovanni XXIII”, alla presenza della prof.ssa Lolli in rappresentanza dell’ IIS Alessandrini-Marino, scuola capofila della Rete Green Teramo, del prof. Pasquali  del Lions Club Teramo e dell’Assessore all’istruzione del Comune di Teramo Andrea Core.

La preside dell’Istituto Comprensivo Adriana Pisciella ha introdotto il progetto portato avanti dalla Rete Green, cui l’Istituto Teramo 4 ha aderito con entusiasmo, volto alla promozione delle tematiche connesse all’Educazione ambientale e ad un modello di sviluppo ambientale, economico e sociale che sia  sostenibile, in linea con i 17 obiettivi dell’Agenda 2030. La finalità del progetto è  trasmettere agli studenti la necessità di mettere in atto comportamenti rispettosi dell’ambiente e utili per la salvaguardia dell’ecosistema.

Tramite percorsi di divulgazione scientifica si vuole promuovere la partecipazione attiva degli studenti e educarli ad essere cittadini responsabili, contribuendo all’acquisizione della competenza di cittadinanza attiva, che è una delle 8 competenze chiave europee.

La preside ha dato poi la parola agli alunni, che hanno letto alcune riflessioni personali sul tema dell’ecologia e della necessità di uno sviluppo ecosostenibile.  

Si è poi proceduto alla piantumazione di una pianta di melograno, che simboleggia prosperità , rinnovamento, armonia e quindi ha un significato beneagurale.

L’auspicio è proprio che questa piccola pianta sia simbolo di nascita di una coscienza ambientale in tutti gli studenti della scuola e che loro, che rappresentano il futuro, siano propulsori della cultura del rispetto e della sostenibilità ambientale  e siano parte attiva di una società realmente ecosostenibile.