IC TE4 SAN NICOLO'

Saluti di fine a.s. del Dirigente Scolastico

Print Friendly, PDF & Email

Carissimi studentesse e studenti, carissimi genitori, carissimi docenti e personale ATA,

eccoci qui, al termine di un anno scolastico che non dimenticheremo mai, in cui abbiamo vissuto momenti di ansia, di impotenza, di solitudine, ma in cui abbiamo anche sperimentato la solidarietà e ci siamo aggrappati alla tenacia e alla speranza.

Tutti noi avremmo voluto che quest’anno si concludesse diversamente, abbiamo sperato che si potesse tornare in classe!  Ragioni di prudenza e buon senso non lo hanno reso possibile ma, anche a distanza, nella dimensione virtuale della scuola, ci sono state e ci saranno occasioni di incontro e di saluto.

E’ stata per me occasione di gioia ascoltare le esibizioni delle alunne e degli alunni dell’indirizzo musicale della scuola secondaria di I grado “Giovanni XXIII” in occasione della settimana della musica 2020, constatare i progressi da loro realizzati nel corso del triennio, sotto la guida dei loro bravissimi docenti, che hanno saputo motivarli e incoraggiare i loro costanti progressi.

Splendida anche la terza edizione della manifestazione scientifico-laboratoriale “Mettiamoci in gioco”, che ha coinvolto la quasi totalità delle classi della scuola primaria Serroni e che dà lustro alla nostra offerta formativa; quest’anno la manifestazione si è svolta in maniera virtuale, ma l’entusiasmo dei bambini, la collaborazione dei genitori e la tenacia della maestra Samanta, referente del progetto, hanno consentito di concludere con successo il progetto.

Un pensiero ai corsi PON, che stanno continuando in videoconferenza e in particolare, consentitemi, ai corsi PON che vedono coinvolti i nostri meravigliosi piccoli alunni della scuola dell’infanzia, che riescono sempre a stupire noi adulti, andando oltre ogni pur rosea aspettativa.

Si è concluso “a distanza” anche il progetto di potenziamento musicale nella scuola primaria “Ciak si Suona!”, portato avanti in maniera egregia dalla prof.ssa Franca Giordani; quest’anno non è stato possibile incontrarci per il consueto evento di fine anno scolastico, ma i video realizzati con le esibizioni corali e strumentali dei bambini ci hanno permesso di vivere comunque momenti di stupore e commozione.

Altre iniziative sono in programma, a conclusione di questo anno travagliato, basti pensare agli incontri “virtuali” di saluto per gli alunni di V primaria e per i bimbi di 5 anni, che lasciano quest’anno la scuola dell’infanzia e iniziano il loro percorso di studi.

Un grande “in bocca al lupo” alle studentesse e agli studenti delle classi III della scuola secondaria di I grado che stanno per ultimare il primo ciclo di studi e si apprestano ad iniziare un nuovo percorso, scelto in base alle loro attitudini, presso le le scuole superiori; auguro loro di trovare nel nuovo istituto le proprie occasioni di valorizzazione e orientamento per le scelte di vita.

Grazie ai rappresentanti dei genitori, per la loro preziosa e continua collaborazione e alle famiglie che, con pazienza, hanno supportato i loro figli nella delicata fase della didattica a distanza.

Un grande riconoscimento va all’instancabile lavoro svolto dai docenti, veri “supporters” per i loro alunni, in grado di sostenerli e motivarli.

Il personale ATA ha dimostrato una grande disponibilità al lavoro flessibile; la Segreteria ha dato prova di forte professionalità, adattandosi subito con impegno ad una situazione lavorativa nuova ma garantendo, seppure “a distanza”, efficienza e accuratezza nei risultati.

Un particolare ringraziamento a tutto lo staff d’Istituto, ai collaboratori del DS, alle Funzioni Strumentali, ai Responsabili di Plesso che, con dedizione e competenza, si sono impegnati per offrire un servizio scolastico ed un’offerta formativa di grande qualità.

La promessa è quella di ritrovarci a scuola “in presenza” a settembre, con modalità nuove e da sperimentare, ma con l’entusiasmo di sempre, consapevoli che, insieme, saremo in grado di affrontare le incertezze, le sfide e le inevitabili difficoltà che ci troveremo di fronte e che fanno comunque parte di qualunque percorso di vita.

Un abbraccio “virtuale” a tutti!

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof.ssa Adriana Pisciella